Home / Articoli / Casa di riposo, casa albergo, residenza per anziani: che tipo di strutture sono?







Cosa si intende con casa di riposo? E con residenza per anziani? Che tipo di servizi dobbiamo aspettarci quando ci rivolgiamo a questo tipo di struttura?

Con la denominazione di Casa di riposo, casa albergo, residenza per anziani, si indica la medesima tipologia di struttura; di seguito si indicherà, per ragioni di sintesi, la sola Casa di riposo, con la precisazione più sopra indicata.

La Casa di riposo è una struttura socio-assistenziale a carattere residenziale destinata ad anziani non autosufficienti di grado lieve.

Finalità

La Casa di riposo fornisce ospitalità ed assistenza; offre occasioni di vita comunitaria e disponibilità di servizi per l’aiuto nelle attività quotidiane; offre stimoli e possibilità di attività occupazionali e ricreativo-culturali, di mantenimento e riattivazione.

Capacità ricettiva

La capacità ricettiva della Casa di riposo non può superare i 120 posti residenziali.

Requisiti strutturali minimi


 

Gli standard strutturali minimi della Casa di riposo sono i seguenti:

– camere da letto con una superficie utile – di norma – di mq. 12 per le camere ad un posto e di mq. 18 per le camere a due posti; in ogni caso le camere dovranno essere organizzate ed avere dimensioni tali da favorire la mobilità, la manovra e la rotazione di carrozzine ed altri ausili per la deambulazione;

– bagni collegati alle camere in numero di 1 ogni camera a due posti e 1 ogni due camere per le camere ad un posto, di dimensioni tali da permettere l’ingresso e la rotazione delle carrozzine;

– campanelli di chiamata di allarme in tutti i servizi igienici e per tutti i posti letto;

– una o più zone soggiorno, una o più zone per attività motorie e ricreativo culturali, sala o sale da pranzo, adeguati alla capacità ricettiva della struttura;

– servizi igienici collegati agli spazi comuni in numero minimo di due, di cui almeno uno attrezzato per la non autosufficienza;

– un montalettighe;

– un ascensore ogni 40 posti residenziali;

– locali lavanderia e guardaroba, cucina e dispensa, adeguati alle modalità organizzative adottate per il servizio;

– locale per il deposito della biancheria sporca;

– camera ardente;

– locali destinati all’erogazione di servizi e prestazioni non obbligatorie, qualora previste, devono essere a norma con le disposizioni vigenti;

– area verde esterna.

Requisiti organizzativo-funzionali

Nella Casa di Riposo devono essere garantiti i seguenti servizi e prestazioni:

– assistenza tutelare diurna e notturna;

– somministrazione pasti;

– assistenza infermieristica ove richiesta dai piani individuali di assistenza;

– attività aggregative, ricreativo-culturali e di mobilizzazione;

– assistenza agli ospiti nell’espletamento delle normali attività e funzioni quotidiane.

Requisiti di personale

Nella Casa di Riposo deve essere garantita la presenza di addetti all’assistenza di base nel rapporto di 1 operatore ogni 10 ospiti per assistenza diurna e controllo notturno, con esclusione del personale addetto ai lavori di pulizia degli spazi comuni.

Deve essere altresì assicurata la presenza dell’infermiere professionale con una presenza programmata in relazione ai piani individuali di assistenza.


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Casa di riposo, casa albergo, residenza per anziani: che tipo di strutture sono?" con un voto: